Musei e collezioni

Pinacoteca “Gianni Bellini” di Sarnico

 Sarnico

  • Informazioni e contatti
    • Via San Paolo, 8, 24067 Sarnico
    • +39 035 910900
    • Facebook
  • Aperture e orari
    • Giorni di chiusura:
      Giovedì, Lunedì, Martedì, Mercoledì, Venerdì
    • Apertura:
      Da Marzo a Dicembre:
      Sabato dalle 14.30 alle 18.30
      Domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.30.
      Gennaio e febbraio chiuso.

      Per aperture straordinarie per gruppi contattare C. +39 338 4319232
  • Ingresso
    • Gratuito

CONDIVIDI CON UN AMICO!

La Pinacoteca Gianni Bellini, inaugurata nel 2004, è ubicata nella parte sommitale del centro storico di Sarnico. L’edificio che ospita la collezione è anche conosciuto come Palazzo Gervasoni, dal nome della storica famiglia sarnicese che cedette la proprietà alla locale amministrazione verso la fine degli anni Novanta. Prima di divenire dimora privata, il palazzo fu sede di un monastero di clausura (sec. XVI). Testimonianze dell’antico convento sono rintracciabili nell’impianto dell’edificio con colonne e archi che ne delimitano il vecchio chiostro. Al centro della sala, ancora pavimentata nella tipica pietra di Sarnico, vi era un vano aperto verso l’alto.

Quando il sacerdote e collezionista sarnicese don Gianni Bellini decise di donare la sua collezione d’arte alla cittadina di Sarnico, l’amministrazione locale si trovò nella condizione di individuare un luogo adatto alla conservazione e all’esposizione di tale patrimonio artistico. Fu, quindi, deliberato l’acquisto di Palazzo Gervasoni con l’idea di un recupero architettonico dell’immobile in vista della sua nuova funzione di pinacoteca. Il restauro durò circa sei anni. La planimetria del palazzo venne rispettata, come pure il colore grigio della decorazione in pietra, ora maggiormente sottolineato e scandito dal bianco dei muri e dal legno delle travature. Le strutture sospese dei ballatoi furono rinforzate e assicurate, quindi alleggerite nel piano più elevato. Il tetto fu interamente rimosso per lasciare spazio alla leggerezza di un grande lucernario che accompagna simbolicamente la visione del figurativo umano verso l’infinito.

La donazione di don Gianni Bellini annovera poco meno di 200 opere tra dipinti su tavola e su tela, alcune importanti statue lignee e marmoree, nonché quattro crocifissi processionali di grande interesse. Ad arricchire la collezione vi sono anche dei pregiati mobili d’epoca. La maggior parte delle opere esposte si situa in un arco cronologico compreso tra il XVI e il XVIII secolo. Don Gianni Bellini fu collezionista, ma ancor prima fu un conoscitore e un appassionato. Più volte ebbe a dichiarare di essere “assalito dalla voglia di possedere dipinti, sculture e arredi che acquistai presso mercanti e collezionisti privati grazie al fiuto di investire denari nonostante le ridotte disponibilità economiche”. E nella collezione non vi è, a ben vedere, un’esclusiva propensione verso il tema sacro: oltre al diffuso soggetto penitenziale e mistico, non sono poche le concessioni al tema mitologico, ai capricci e al vedutismo. Così accanto al Compianto sul Cristo morto di Palma il Giovane, possiamo ammirare L’allegoria del tempo del Legnanino o Prometeo della bottega di Luca Giordano.

Tra gli autori di maggior fama spiccano i nomi di Alessandro Magnasco, Antonio Cifrondi, Carlo Ceresa, Francesco Cairo e Nicolas Régnier. Ugualmente, dal punto di vista geografico la collezione Bellini attinge da un bacino decisamente europeo: dalle differenti scuole italiane si passa all’area fiamminga, francese, spagnola e tedesca più alcuni interessanti esempi della tradizione bizantina greco-veneta.

Il Museo Civico d'Arte e Territorio "Gianni Bellini" rimarrà chiuso per il periodo invernale dal 18 dicembre 2017 fino al 2 marzo 2018. Il Museo riaprirà sabato 3 marzo 2018.

 

Massimo Rossi

Per saperne di più:


 


DOTTI D., Museo civico d’arte e del territorio Gianni Bellini - Sarnico. Catalogo dei dipinti, Sarnico (Bg) 2009.


Potrebbe interessarti anche...

Servizi sanitari


Pronto Soccorso ospedaliero
Servizio di Pronto Soccorso e presidi ospedalieri sul Lago d'Iseo e nelle immediate vicinanze - l...

Servizi sanitari


Guardia Medica Turistica
Il Servizio è rivolto alle persone non residenti, temporaneamente presenti nelle localit&a...

Case e appartamenti per vacanza


Il posto di Guerini
Appartamento indipendente completamente ristrutturato e con mobili nuovi a pochi passi dal centro...

Case e appartamenti per vacanza


Il Frangionde Apartment
Il Frangionde Apartment, sul bellissimo lungolago di Sarnico è un ampio e luminoso bilocal...