onde musicali

 

onde musicali
sul lago d'iseo

2° edizione


dal 2 giugno al 15 settembre 2018
Direzione artistica: Claudio Piastra e Massimiliano Motterle


 

50
concerti in tutti i Comuni del lago d’Iseo con professionisti e giovani talenti nello splendore dell’arte e della storia

CALENDARIO

 

Classica, lirica, sinfonica, cameristica, antica, crossover e jazz: con oltre 50 concerti in 17 comuni affacciati sul Sebino, il Festival musicale di respiro internazionale Onde Musicali sul lago d’Iseo rappresenta un’inedita occasione per partire (o tonare) alla scoperta del lago, sulle orme invisibili di chi ne ha subito fascino romantico nei secoli - da Lady Wortley Montagu ai visitatori di Floating Piers. Il suo ricco cartellone, articolato sull’arco di quattro mesi - dal 2 giugno al 15 settembre 2018 - alterna i nomi di grandi artisti, a quelli dei più promettenti interpreti della nuova scena musicale internazionale, da non perdere... d’udito!

Calendario dei concerti

Di seguito il calendario di tutti i concerti legati all'iniziativa Onde Musicali


SCARICA IL PROGRAMMA

Artisti e riconoscimenti

la vera novità dell’edizione 2018 del festival sarà il suo respiro internazionale. Sul lago suoneranno infatti artisti provenienti da: Germania, Olanda, Russia, Belgio, Turchia, Cina, Taiwan, Corea del Sud, Romania, Argentina. Albania e Giappone.

Ad esibirsi saranno le migliori promesse vincitori di Concorsi Internazionali e/o selezionati da Accademie estere e Conservatori italiani. Per citarne alcuni: il Duo Laro- Laco dell’Accademia Nazionale delle Arti di Tirana, Anca Vasile, virtuosa violinista Rumena, il Quartetto di Clarinetti del Conservatorio di Como, Domenico Milone violoncellista della Hochschule fur Musik Mannheim, An-Chi Mai del Conservatorio di Parigi, Alexandra Shcherbakova russa e vincitrice del Concorso di Bruxelles 2017, Yagi Daisuke Vincitore Premio Steinway Giappone, il Vincitore del Concorso "International Music Festival Paris", questi ultimi artisti in collaborazione con Pianofriends di Milano.

All'interno del festival troveranno poi spazio i giovani provenienti da tutto il mondo - oltre un centinaio - e che saranno in Tadini durante l’estate per frequentare i Master tenuti da grandi docenti diretti da Vincenzo Balzani con Pianofriends Milano, da Emilia Fadini con Montie Mousikè e dallo stesso Direttore Artistico del festival Massimiliano Motterle.


 

Galleria fotografica

Comuni e partner

La manifestazione è realizzata sotto l’impulso e grazie al contributo dei comuni bresciani di Sale Marasino, Sulzano, Marone, Montisola, Paratico, Iseo, Pisogne e bergamaschi di Tavernola, Solto Collina, Riva di Solto, Predore, Castro, Costa Volpino, Parzanica, Sarnico e Fonteno, coordinati dal Comune di Lovere, con il patrocinio della Regione Lombardia e delle Province di Bergamo e di Brescia.