Mostre - Cultura, Alto Lago d'Iseo, Lovere

Incontro "L'incanto svelato. Arte della meraviglia da Tiepolo a Manzù"

Sala degli Affreschi dell'Accademia Tadini - Lovere


Giovedì 17 gennaio 2019 a Lovere si terrà un incontro sulla mostra "L'incanto svelato. Arte della meraviglia da Tiepolo a Manzù".
La serata avrà inizio alle ore 20.30 presso la Sala degli Affreschi dell'Accademia Tadini e vedrà l'intervento della curatrice della mostra, la dr.ssa Elena Lissoni, e di Marco Albertario, il direttore della Galleria dell’Accademia Tadini.


"Quattro opere provenienti dalla collezione del conte Luigi Tadini sono state richieste in prestito alla mostra L’incanto svelato. Arte della meraviglia da Tiepolo a Manzù organizzata dalla Fondazione Comunità Bergamasca e da Fondazione Cariplo a Bergamo, presso Palazzo Polli Stoppani, curata da Elena Lissoni e Lucia Molino.

Nelle raccolte dell’Accademia Tadini sono stati selezionati un calamaio in bronzo a forma di granchio, opera di scuola padovana di inizio Cinquecento, restaurato per l'occasione con il contributo della Fondazione Comunità Bergamasca; una Vanitas (Putto con teschio, specchio e civetta) che Fiorella Frisoni ha studiato e restituito in quest’occasione all'ambito di Guercino, il Ritratto di Isaac Newton, opera di pittore inglese di metà Settecento, con una curiosa storia alle spalle, e lo straordinario nucleo di sei tazze in porcellana di Capodimonte dipinte da Giovanni Caselli e acquistate dal conte Tadini durante il suo viaggio a Napoli."

Ingresso libero

 

Comunicato stampa emesso dall'Accademia di Belle Arti Tadini